Le proteine fanno male o fanno bene?


Sempre più spesso l'utilizzo da parte degli sportivi di integratori a base di proteine viene visto come un qualcosa di nocivo per il nostro organismo. In questo articolo voglio dirvi la mia opinione a riguardo portandovi anche degli studi riguardanti l'assunzione di proteine per uno sportivo.

Le proteine rappresentano un ampio gruppo di composti organici formati da sequenze di amminoacidi legate tra loro attraverso legami peptidici. Bruciando 1g di proteine si sviluppa un calore medio di 5,65 Kcal, tuttavia poiché il nostro organismo non è in grado di utilizzare l’azoto in esse contenuto il loro potere energetico si riduce a 4,35 Kcal per grammo. Normalmente viene assorbito il 92% delle proteine introdotte con la dieta ( 97% di quelle animali ed il 78% di quelle vegetali), quindi ne consegue che le proteine forniscono al nostro corpo in media 4 Kcal per grammo.

FUNZIONI DELLE PROTEINE:

-Enzimi, è responsabile di catalizzare una specifica reazione chimica (es., DNA polimerasi)

-Proteine strutturali, rafforzano e proteggono le cellule e i tessuti (es., collagene della matrice extracellulare o le proteine del citoscheletro)

-Proteine di deposito,riserva di nutrienti; abbondanti nelle uova (es., ovoalbumina nell’albume) e nei semi (es., zeina)

-Proteine di trasporto, trasportano specifiche sostanze tra le cellule (es., emoglobina trasporta ossigeno nei globuli rossi). Fanno passare specifiche sostanze attraverso le membrane cellulari (es., proteine trasportatrici del glucosio, degli aminoacidi). Funzionano come pompe o canali ionici (es., pompa sodio/potassio)

-Proteine regolatrici, alcune sono ormoni (es., insulina) o fattori di crescita. Altre controllano l’espressione di specifici geni

-Proteine contrattili, partecipano ai movimenti cellulari (es., actina e miosina nella contrazione muscolare)

Dopo questa breve descrizione e spiegazione riguardante le proteine vediamo come queste posso essere utili nella vita di uno sportivo. Da una studio condotto dall' International Society of Sports Nutrition[2007] sono stati evidenziati diversi vantaggi sull'assunzione di proteine per una persona in buona salute che svolge regolare attività fisica:

  • le persone impegnate nella regolare attività fisica richiedono più proteine ​​dietetiche rispetto agli individui sedentari.
  • L'assunzione di proteine ​​da 1,4 a 2,0 g / kg / die per gli individui fisicamente attivi non solo è sicura, ma può migliorare gli adattamenti all’allenamento.
  • Quando si parte da una dieta bilanciata e ricca di sostanze nutritive, l'assunzione di proteine ​​non è dannosa per la funzionalità renale o il metabolismo osseo in persone sane e attive.
  • Diversi tipi e qualità delle proteine ​​possono influenzare la biodisponibilità degli aminoacidi(Valore Biologico) in seguito all'integrazione proteica. Resta da dimostrare in modo convincente la superiorità di un tipo di proteina rispetto all'altro in termini di ottimizzazione del recupero e / o adattamento.
  • L'apporto proteico opportunamente programmato è una componente importante di un programma di allenamento generale, essenziale per il corretto recupero, la funzione immunitaria e la crescita e il mantenimento della massa magra.
  • In determinate circostanze, specifici integratori di aminoacidi, possono migliorare le prestazioni e il recupero dell'esercizio fisico.

 

Naturalmente come ogni eccesso anche quello proteico può portare un sovraccarico a livello degli organi interni come ad esempio fegato e reni, ma ritengo che una buona assunzione di proteine perfettamente bilanciata all'interno della dieta sia fondamentale per ogni sportivo.


Hai domande e/o dubbi riguardo questo articolo? Inviami la tua richiesta

Pubblicato il: 05/03/2019

Categorie: Alimentazione e integrazione

Tag:

Condividi: